Mother – Work in progress

Continuo con la stesura di velature di olio per rappresentare le sue mani.

Mani di una lavoratrice, di un’infanzia nei campi e un’età adulta dedicata ai figli.

L’importante, per poter rendere al meglio le tonalità e le luci, è accostare colori freddi a colori caldi. Solo in questo modo potranno vibrare. L’uso del blu e del giallo è indispensabile, anche se sembra incredibile pensare alla presenza di questi colori nell’incarnato umano.

L’opera è quasi finita, ed è già la mia preferita.

Sono solo al principio e già mi sono innamorata di quest’opera.

Raffigura le mani di mia MADRE.

Mani protettive, dolci, calde. Mani che mi hanno cresciuta e accompagnata sempre.

Da quando mi sono trasferita a più di trecento chilometri da queste mani, ne sento la mancanza.

In questo modo mi sembra di averle con me, e di esorcizzare attraverso l’olio e la tela questa malinconia che mi fa desiderare di stringerle ancora.

Benvenuti!

19 Maggio 2017.

Voglio appuntare la data per non perdere la coscienza del tempo.

Ho deciso di avviare questo blog per diverse ragioni, in effetti.

Come artista indipendente e auto-sponsorizzata sono già impegnata nel tenere aggiornati decine di siti internet dedicati all’arte, e ogni giorno dedico molto tempo alla condivisione e alla pubblicazione sui social. Ma nessuno di questi siti mi permette di esprimere liberamente la mia opinione, nè di raccontare il mio percorso artistico, e infine non mi permettono  nemmeno di poter dare qualche consiglio su questo mondo così complesso.

Dunque, lo scopo del blog è proprio questo.

Raccontare, documentare, recensire e consigliare ad altri artisti indipendenti e ai “profani” dell’arte che per qualunque ragione vi entrano in contatto.

Benvenuti, cari lettori. Non esitate a lasciare un vostro commento, un’opinione, un pensiero. Perchè il confronto è il maggior punto di forza.

 

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: